sabato 5 ottobre 2013

L'intelligenza delle piante

Buongiorno a tutti, cari followers!
Oggi volevo condividere con voi un video che mi ha molto colpito.
Ho sentito il discorso che vi mostrerò più in basso circa una settimana fa in televisione (evento raro, in genere non la guardo).
L'oratore è Stefano Mancuso, docente all'università di Firenze, ed il tema che affronta è quello dell'intelligenza delle piante; generalmente, siamo portati a considerare le pianti come esseri inanimati, ma come vedrete nel video qui sotto, questo approccio al mondo vegetale è decisamente sbagliato...

Non voglio anticiparvi le meraviglie di questo filmato, ma consiglio vivamente la visione a tutti; non dura nemmeno 15 minuti, ed offre un'enorme quantità d'informazioni!
Il discorso riportato è in inglese, ma ci sono anche i sottotitoli in italiano.

17 commenti:

  1. Interessante il video, quello che non posso fare a meno di chiedermi però è perché l'uomo deve sempre sfruttare da un punto di vista materiale e tecnologico tutto quello che scopre?
    Si passa dall'elencare le qualità delle piante descrivendole come esseri dotati di un intelligenza e subito dopo vengono esposti tutte le principali applicazione che ne derivano. Se le piante sono esseri intelligenti allora come si può definire "etico" il loro sfruttamento in nome di tutte quelle porcate umane. Serve davvero creare degli ibridi fra piante e macchine? A me sembra una cosa assurda, a volte ho come l'impressione che i ricercatori giochino ancora con le costruzioni come fanno i bambini.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo pienamente, infatti quella parte del video è quella che ho apprezzato meno. Non dimentichiamo comunque che dall'osservazione delle piante nascono anche progetti come pannelli solari modernissimi, ecc... Certo, anche io non concepisco l'idea di ibridi o cose simili. In ogni caso ho trovato straordinarie le immagini e le ricerche condotte da quest'uomo sul mondo vegetale, e sono convinto che possano sensibilizzare molto chi le guarda!
      Per questi motivi, ho scelto di pubblicare questo video ;)
      A presto :D

      Elimina
  2. Grazie Enrico...un filmato a dir poco sorprendente ....anche se a dire il vero io ho sempre pensato che i meccanismi della natura sono tra i più perfetti e forse è proprio li che troviamo le risposte più sagge alle nostre domande sui misteri della vita. Per fortuna c'è chi li studia e ce li sa spiegare
    Gio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non c'è dubbio, la natura non smette mai di sorprendere! Io stesso sono rimasto di stucco quando ho visto per la prima volta questo video!
      E' vero, la natura sa offrirci moltissimo, il punto è che noi non siamo in grado di rispettarla!
      Grazie per il bel commento, a presto!

      Elimina
  3. Ciao Enrico, molto interessante il filmato, mi ricorda una trasmissione di tanti anni fa “Alla ricerca dell'Arca“ con Mino Damato, in una puntata si parlava proprio di questo, dell’intelligenza delle piante, di come percepiscano tutto ciò che gli succede attorno, e le loro reazioni.
    Anche a me non piace affatto lo sfruttamento che l’uomo cerca di fare con tutto.
    Buon w.e. ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non conosco la trasmissione che hai citato, in ogni caso dev'essere stata ottima, visto che trattava argomenti del genere! Purtroppo spesso l'uomo si ferma all'apparenza, senza notare ciò che di meraviglioso vi è dietro!
      A presto :)

      Elimina
  4. Caro Enrico,non posso affermare se le piante possono in qualche modo comunicare con l'uomo,ma io come si dice ho il pollice verde.
    Molti amici e amiche mi affidano le loro piante morenti,perche da me si rigenerano,sarà la posizione geografica, la musica classica,colonna sonora della mia casa, o il mio discorrere con loro,ma da sempre vivo in una meravigliosa serra di piante rigogliose e (forse) felici.
    Buona domenica,fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai davvero un grande talento, Fulvio! Tutti i fattori che hai citato sono importanti per le piante!
      Ecco, anche il rapporto tra musica classica e piante è una cosa che mi ha sempre sorpreso!
      Grazie di essere passato :)

      Elimina
    2. Caro Enrico,tuttavia quando parlo con le mie amate amiche verdi,un po stupido mi sento.
      Ciao,a presto.fulvio

      Elimina
  5. Enrico, che meraviglia! Sai che io ho sentito parlare Mancuso proprio la scorsa settimana su "Che tempo che fa"? Anche lì un bellissimo intervento.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, è proprio quella la trasmissione di cui parlavo ad inizio articolo! Ho cercato il video su Youtube ma purtroppo non l'ho trovato, ma c'era questo che è estremamente simile, ha fatto praticamente lo stesso discorso in inglese!
      A presto :)

      Elimina
  6. Bellissimo. A volta anche in tv si possono trovare cose interessanti (anche io la guardo poco, molto poco)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già! In rari casi, ma è così ;)
      A presto :)

      Elimina
  7. La natura è meravigliosa e ci sorprende ogni giorno, impariamo a rispettarla come merita!!!
    Buona giornata da Beatris
    Molte grazie per la tua presenza al mio blog!

    RispondiElimina
  8. Ho guardato il video... Grandioso...
    Buona giornata da Beatris

    RispondiElimina
  9. Bello questo video, mi ha fatto venire in mente il servizio che ho visto in TV su "Il Paradiso di Frassina", dove coltivano i vigneti a suon di musica ed hanno ottenuto risultati strabilianti, a dimostrazione che le piante amano la musica classica.
    Solo una battuta però: e chi è vegetariano che fa dopo essersi visto il video ?!
    Bah! Comunque me lo sono proprio gustato, grazie per averlo segnalato. Ciao.
    Marilena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho visto il servizio di cui parli, ma avevo già sentito di piante curate con musica classica! :) è vero, anche quello è davvero strabiliante!
      eheh carina la battuta, anche se penso che essere vegetariano significa apprezzare e rispettare ciò che la terra ci offre ;)
      Sono contento che ti sia piaciuto, a presto :D

      Elimina

Mostra di essere passato di qua!
Se hai apprezzato, condividi il tuo pensiero = )
Se non hai apprezzato, non essere timido ed esponi le tue ragioni = )